-

Questo sito web utilizza
cookies per garantire il corretto
funzionamento delle procedure e
migliorare l’esperienza di uso
del sito stesso. Se vuoi saperne
di più o negare il consenso a tutti
o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner o
cliccando qualunque elemento
della pagina acconsenti
all’uso dei cookie.

Accetta


share

Tavshan Pasha Project 2020 : Year of Nazar

İstanbul

Tavshan Pasha vuole crescere!

Finora la dimensione della mia impresa è restata microscopica, non potendomi permettere di aprire partita IVA sto riuscendo a diffondere i miei prodotti entro i limiti di legge come hobbista. Nel proseguire l’attività però la passione ha preso il sopravvento, e ho maturato l’intenzione di espandermi e rendere il tutto ufficiale e pienamente operativo.

Quale miglior cosa allora di trasferirmi definitivamente in Turchia e aprire una società vera e propria?

Per fare questo ci sono alcuni passi da compiere:

1) trasferirsi fisicamente in Turchia;
2) richiedere il permesso di soggiorno;
3) ingaggiare un professionista per tutte le incombenze fiscali e aziendali;
4) investire in macchinari e materia prima;
5) assumere collaboratori.

Cinque punti sembrano pochi, ma ognuno di questi nasconde mesi di duro lavoro e molte spese. L’obiettivo finale è di costituire un’attività artigianale con base a Istanbul e clientela internazionale, sostenuta da vendite online e da esposizioni in fiere e festival in giro per l’Europa. Ho intenzione di assumere collaboratori direttamente sul posto, secondo la dinamica del Commercio Equo e Solidale: una giusta paga, per prodotti artigianali unici, e una vendita diretta senza intermediari. Credo molto nel valore dell’artigianato, capace di andare controcorrente in questo mondo sempre più monopolizzato da grandi aziende che spesso negli ambienti in cui operano portano più impoverimento economico e sociale che ricchezza.

Ho deciso di chiamare questa campagna 2020 Year of Nazar. Nella tradizione turca, il Nazar è l’amuleto di vetro blu e bianco capace di allontanare il malocchio e portare fortuna. Ci penserà lui a far funzionare le cose; quello che potete fare voi è contribuire a questo progetto con qualunque cifra, anche piccola. Dopotutto… “Damlaya damlaya göl olur” (goccia dopo goccia… si crea un lago!)

Potete contribuire al progetto su GoFundMe:

share